Chi è Amore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Cammina vestito. Giacca e cravatta.

Il passo cambia ritmo, l’espressione si fa seria e il ragazzo si trasforma in uomo. Solca il terreno con cipiglio nuovo e coraggioso. Cammina su uova di neve, disegnano riti nell’aria le mani. Rotea gli occhi discreto, gioca al controllo del movimento. Anche l’aria, attorno a lui, s’impregna di cemento.

Ma nudo è il corpo che io cerco. Sapore dell’anima di pelle, potenza che in quelle mani si specchia, il sorriso dell’innocenza che gioca a nascondino tra le carni dell’amore.